Casual Friday Nr 30 del 23.04.2010

Derek Jarman, The last of england. Casual friday grazie a Serenap nel rubricone del cinema, riscopre il talento del regista scrittore attivista scenografo insomma artista di quelli che sembra che non se ne facciano più. Tra i primi attivisti gay dichiarato e "pubblicamente" malato di AIDS per la cui cura ha fatto diverse battaglie, Mr Jarman era anche amante delle piante tanto da fare un giardino diventato famoso quanto lui e scriverci un libro e farne un film. Nella musica Derek Jarman ha sguazzato fin dagli esordi, nei suoi film e con incursioni nel mondo del videoclip (d'arte) dai 15 minuti capolovaro per gli Smiths a Marianne Faithfull, Pet shop boys, Suede e molti altri. Ultimo ma ovviamente più importante il cinema: Jubilee, Caravaggio, Sebastiane, The last of England ecc la lista dei suoi film è di quelle da mal di testa. Insomma, ci siamo resi conti che Derek Jarman è totalmente e fantasticamente molto casual. E poi, noi ci abbiamo messo prima e dopo, la queer culture con Albertop, Sante note di Simone (sentite la nuova sigla con tanto di messaggio dissacratorio letto al contrario), green everywhere di Giovanni e il Vegcorner con Petra e Assunta che torna nostra ospite dopo un anno. Segnati sul registro degli assenti (ma presenti con lo spirito) Ivan e M.me Fisac. In mezzo a tutto questo mare di meraviglie potete sentire:

Goldfrapp - Shiny and worm, Bomb the bass feat. Mark Lanegan - Black river (Guy Boratto remix), The big pink - Dominos, Orange lem - Geometric woman, One eskimO - Geometric woman, Wayne County - Paranoia paradise, The Smiths - The queen is dead, Annie Lennox - Everytime we say goodbye, Pet shop boys - It's a sin, Suede - So young, Beth Orton - Central reservation, Erlende Oye Cornelius - Drop, Naomi - Needle on the records, Tears for fears - Mad world, Lou Rhodes - The more I run

kairos da bere

Martedi 20 aprile non mancate !!!!

video

Casual friday nr 29 del 16.04.2010


In questa nuova puntata M.me Fisac ha spiegato la sua teoria dei colori, come usarli in casa e dove. Niente porpora e oro of course, li lasciamo al vaticano. Albertop nella queerculture ha parlato della situazione per il popolo glbtq nel mondo, e come farsi sbattezzare e scomunicare dalla santa romama chiesa. Gioavnni in green everywhere ci ha raccontato di una pianta recentemente scoperta che ha poteri miracolosi. Simone nella nuova rubrica Sante Note ci ha fatto scoprire Darwin Deez (felicidade music). Ivan e Serenap nel cinema hanno raccontato Fantastic Mr Fox di Wes Anderson. La casual playlist : Wilco - I'll fight, Mr John Soda - Number one, Goldfrapp - Rocket, The XX - , Darwin Deez - Radar detector, Yessayer - Madder red, Roisin Murphy - Ruby Blue, Tom Yorke - Black swan, Visage - Fade to gray, The Juan Maclean - I feel so good, Paolo Benvegnù - La peste, The parris - SDC, Temper trap - Science of fear, Lali puna - Remember, Letherdive - Laika

Casual Friday Nr 28 del 09.04.2010

Stasera a Casual Friday la Queer Culture ha fatto da padrona. Dal rifugio di Montpellier per vittime dell'omofobia al Portogallo che dice si ai matrimoni gay fino al festival di Torino da Sodoma a Holliwood. E poi naturalmente la nostra Rubrica del Cinema, il Veg Corner, Green Everywher, Sante Note e Madame Fisac.

La playlist: Klausandkinski Rock'n roll air, Clap your hand and say yeah The skin of my yellow country teeth, Gorillaz Empire hands, Delphic This momentary, Frederic Ange e Ganel Da il a il, Peckinpah Elle, Franz Ferdinand, Elliot Smith Let's get lost, Bomb the bass feat Fujiya & Myagi Butter fingers, These New Puritans White chords, Fink Blueberry pankakes, Martina Topley Bird Too tough to die, The Big Pink Dominos

Casual friday nr 27 del 02.04.2010


Puntata anarchica causa l'assenza (giustificata) di alberto.p: niente scaletta e caos generalizzato! La magnolia è la protagonista di green everywhere, il bagno la star dello spazio di madame fisac; il veg corner di petra si trasforma in kodama e ci racconta della transizione, mentre ivan, reduce dalla proiezione di I Love You Philip Morris, ne parla con serena.p. Queer culture in collegamento da Amsterdam con alberto.p, e in chiusura appare sante note, la nuova rubrica di musica di simone.
La scaletta? E' qui sotto:
Almamegretta Didn't Leave Nobody,Ryat Vague Parade, CCCP&Amanda Lear Tomorrow, Vitalic Poison Lips, Bomb The Bass Up The Mountain (Gui Boratto Remix), Beirut My Night With The prostitute From Marseille, Cristina Donà feat Robert Wyatt, Tom Waits Misery Is The River Of The World, Portishead Hunter, Black Heart Procession Simpathy Crime, Devotchka I Cried Like A Silly Boy,Nina Simone To Love Somebody,Notwist Where In This World, Nedry Apples And Pears, Hurts Wonderful Life